Logo del Poeta

Prima pagina
Curriculum
Le sue opere
Una poesia per voi
I vostri pensieri
Le foto del Poeta
Le frasi celebri
Il Poeta in Polonia
Il matrimonio!
Le esperienze
Lettere agli amici
I consigli del Poeta
La sorella di Andrea
I link
Ringraziamenti

Linux
Toyota
Africa
Privato

La storia dei siti
di Andrea Barsotti

Primo sito
Secondo sito


Validatore W3C

Validatore CSS

Il matrimonio di
Andrea e Lucia!


Matrimonio1

Il giorno 23 di giugno dell'anno 2012, innamorati cotti, Andrea e Lucia si sono sposati nella chiesetta di Metato di fronte a un ristretto numero di parenti e amici. Dopo un breve fidanzamento (i due si son conosciuti ad Agosto dello scorso anno) hanno deciso di iniziare questa grande avventura e preferito un matrimonio semplice in uno dei paesi che Andrea ha sempre amato. Durante la cerimonia, Andrea ha voluto leggere un suo pensiero poetico che ha commosso tutti, lui compreso.
La cerimonia e' stata intima e sentita, Andrea e Lucia ben consapevoli dell'impegno che li aspetta ma entrambi certi che la loro unione sara' destinata a durare per sempre. Dopo il matrimonio un piccolo ma piacevole rinfresco ha permesso agli sposi novelli di salutare e intrattenere gli ospiti, brindando con gli amici alla loro felicita'. Gli amici tutti augurano ad Andrea e Lucia una vita piena di dolcezza e di buone cose.

Matrimonio2

Nella gita di nozze, i due sono stati in sardegna dove hanno partecipato, da appassionati, a escursioni in mezzo alla natura e in grotta. Di seguito qualche foto...


Montagna1


Montagna2


Montagna3

I due hanno visitato la "Grotta Zuddas" a Santardi, la "Galleria Henri" a Buggerru, la grotta di Santabarbara della miniera di S. Giovanni a Iglesias, la grotta di S. Giovanni a Domusnovas, quella di Summanau di Flumini Maggiore. Da mezionare anche Corto Flavia in Ammasuas, Domus de Janas a Villa Peruccio e l'Orto Botanico sull'altopiano del Marganai.

Hanno alloggiato all'Hotel Janas, proprietario il Sig. Giuseppe, albergo economico ma, come dice Andrea, "ricolmo di pietanze ottime e abbondanti con massima cortesia e disponibilita'.
A Iglesias la cordialita' e' di casa, i negozi aprono e chiudono a orari tardivi, si respira il profumo della calma e dell'apatico (cosi' lo definisce Andrea). Fuori dal centro, la natura e' incontaminata; il mare, a 10km, ricco di anfratti incantati".

Al termine della gita, una degna conclusione al Rifugio del Monte Giovo. Tornato nelle sue montagne, il Poeta s'e' entusiasmato per l'accoglienza e l'ambiente del Monte Giovo. Al Rifugio lascia un suo pensiero poetico:

Al Rifugio del Monte Giovo

Incanto e suggestione: due parole che narrano cio' che provera' il visitatore che giungera' al Lago Santo Modenese, passeggiando lungo le sue rive. Il profumo delle sue limpide e ricche acque ti entra dentro e, passeggiando, giungi inconsapevole sulle soglie di un'antica dimora incontaminata, circondata dai faggi.


Giovo

Qui ci si puo' riposare mirando la cima del Giovo e conversare piacevolmente con Roberto, eco della cortesia e del canto beato. A lui e alla sua famiglia ci si puo' affidare con sicurezza: l'abbondanza e la genuinita' in cucina appagano il palato, le camere confortevoli rilassano il corpo, la pace la mente. L'onesta' si offre spontanea e l'unica pretesa e' di veder sorridere il visitatore, il suo completo appagamento.

Rare son le Oasi ove si puo' godere di tali sensazioni, sia che ci si soffermi per una veloce bevuta sia che si voglia restare a lungo, per ritemprar lo spirito, sapendo che, appena possibile, torneremo entusiasti tra queste cime.

Andrea